Un piatto perfetto per l’estate: fresco ed aromatico a base di seppie marinate. 

Ingredienti:

  • Cavolfiore
  • Seppia
  • Lamelle di mandorla
  • Finocchietto
  • Olio di semi
  • Olio extravergine di oliva
  • Limone
  • Aceto di mele
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

⁃           laviamo e puliamo la seppia dalle interiora facendo attenzione a trattenere la sacca presente all’interno. Eliminiamo la pelle esterna e la testa (in questa ricetta non è previsto l’utilizzo, ma non buttatela, con una base di aglio, olio, peperoncino e qualche pomodorino potete preparare un sugo per uno spaghetto davvero eccezionale)

⁃           Tagliamo la seppia a listarelle delle dimensioni di uno spaghetto alla chitarra o poco più grandi.

⁃           Tagliamo grossolanamente il cavolfiore e facciamo bollire fino a che non si sarà ammorbidito dopo di che bloccheremo la cottura in acqua e ghiaccio.

⁃           Frulliamo il cavolfiore cotto insieme all’olio extra vergine di oliva e sale, fino ad ottenere una crema morbida e vellutata. Filtriamo con colino.

⁃           Sfogliamo una vaschetta a di finocchietto tenendo qualche foglia bella per la decorazione del piatto.

⁃           Frulliamo insieme a una tazzina di olio di semi e un pizzico di sale. Trasferiamo quindi in un pentolino e facciamo bollire per qualche minuto a fiamma media. Filtriamo con colino in una ciotola lasciata raffreddare precedentemente in congelatore per una decina di minuti.

⁃           Tostiamo le mandorle con un pizzico di sale in padella senza aggiungere grassi. Lasciamo dorare, spegniamo e lasciamo raffreddare.

⁃           In un pentolino aggiungiamo una tazzina di acqua e mezza di aceto di mele, aggiungiamo le sacche con il nero di seppia: schiacciamole bene in modo da far fuoriuscire tutto il suo colore. Cuociamo per qualche minuto poi filtriamo con colino e lasciamo ridurre.

⁃           Mariniamo gli spaghetti di seppia per circa cinque minuti in una soluzione di limone, acqua, sale, olio al finocchietto.

Impiattamento:

⁃           mettiamo al centro di un piatto fondo gli spaghetti di seppia

⁃           versiamo un po’ di crema di cavolfiore attorno alla seppia

⁃           versiamo quindi la salsa al nero di seppia

⁃           adagiamo qualche mandorla tostata

⁃           aggiungiamo qualche ciuffetto di finocchietto fresco

⁃           concludiamo con un giro di olio al finocchietto e una grattugiata di scorza di limone.

Ricetta e fotografia di Alessandro Arcuri