Abbiamo avuto l’occasione di degustare un Ripasso di Valpolicella DOC classico suopriore vinificato dalla cantina Negrar.

Vino prodotto nella provincia di Verona, è ottenuto da uve di Corvina, Corvinone e Rondinella.

Prodotto versando direttamente il vino base di Valpolicella in tini contenenti le vinacce appena spremute di amarone, da qui appunto il nome “ripasso”.

Il vino base viene lasciato a contatto con le vinacce per almeno 15-20 giorni prima di essere travasato in botti di legno per l’affinamento. Ottimo vino strutturato e complesso, doti che vengono conferite dagli “scarti” di produzione dell’Amarone.

Ripasso di Valpolicella DOC

Va ricordato che, in alcuni casi, si può effettuare la tecnica del ripasso anche sulle uve appena spremute di Recioto.