Può un giornale che parla di cibo, di cucina, di vino e di cuochi non avere una sezione ben curata in cui vengono consigliate delle ricette ai lettori? Secondo noi, no.

Per questo da oggi la nostra sezione “ricette” tornerà ad arricchirsi. Anche grazie alla nuova collaborazione che iniziamo con Silvia Bernabei, professione avvocato con una grande passione per la cucina. Il suo blog Tra diritto e padelle è uno dei più seguiti e – secondo noi – ben fatti.

La prima ricetta? Soffici e golosi pancakes vegani alle nocciole.

L’impasto si prepara molto semplicemente con la farina di nocciole, lo zucchero di canna, il latte vegetale e un pizzico di lievito perché i pancakes devono necessariamente essere alti e morbidi.

Al posto del burro, poi, utilizziamo dell’olio di semi di mais o un altro olio delicato.

Il segreto per preparare ottimi pancake, siano essi vegani o no, è dividere gli ingredienti secchi e quelli liquidi.

PANCAKES VEGANI ALLE NOCCIOLE

(ricetta per circa 8-10 pancakes medi)

50 g Farina 0
50 g Farina di nocciole
20 g Zucchero di canna
5 g Cremor tartaro
70 ml Latte di nocciola
1 cucchiaio Olio di semi di mais
20 ml Acqua frizzante

Step 1
Mescoliamo farine, zucchero e cremor tartaro e, in un’altra ciotola, uniamo il latte vegetale all’olio di semi di mais.

Step 2
Uniamo i due composti aggiungendo anche l’acqua frizzante e lasciamo riposare il tutto per qualche ora in frigorifero o anche per tutta la notte.

Step 3
Con un foglio di carta assorbente ungiamo una padella antiaderente e scaldiamola bene.
Versiamo il composto con l’aiuto di un mestolo e giriamo i pancakes con una spatola di silicone non appena si formeranno delle bollicine in superficie.
Serviamo con yogurt greco, sciroppo d’acero e qualche nocciola.

 

LA FIRMA
Ricetta di Silvia Bernabei proposta anche su www.tradirittoepadelle.com