I tempi lo sappiamo, non sono dei migliori. Sono settimane intense, in cui tutti noi dobbiamo fare del nostro meglio per cercare di vivere questo periodo in modo sereno, nonostante difficoltà e preoccupazioni siano sempre dietro l’angolo.

Ma sono in realtà molte le attività che non perdono fiducia e guardano dritto al futuro. Molte sono le notizie di ristoratori che stanno assumento personale.

Nella ristorazione bergamasca da oggi c’è una bella novità. Un nuovo progetto, frizzante e tutto ancora da scrivere.

Si tratta dell’Osteria Tre Gobbi: regno dell’oste Marco Carminati e del maitre Mattia Sacchelli. Da oggi, a condividere il bellissimo progetto, ci sarà anche lo chef Filippo Cammarata.
“Lui ha tentato la fuga, ma prontamente, siamo andati a prenderlo nella sua Sicilia e portarlo con noi, a Bergamo” raccontano Marco e Mattia.

“Questo per me è un sogno che si concretizza, – racconta Marco Carminati – perché è davvero enorme l’amicizia che mi lega a Filippo”.

Sì, perché da ormai molti anni coltivano (l’oste Marco Carminati, lo chef Filippo Cammarata e il direttore di sala Mattia Sacchelli) un rapporto d’amicizia che va oltre il lavoro e il mondo del cibo. Percorsi che hanno iniziato ad intrecciarsi ormai molti anni fa.

Mattia, Filippo e Marco hanno percorso in lungo e in largo la penisola italiana e l’Europa per sedere alle tavole più prestigiose. Hanno condiviso idee, cene, serate e nottate… speranze, sogni e passioni.
Ed ora eccoli qui, insieme, ai blocchi di partenza per costruire nelle prossime settimane un nuovo progetto: il loro progetto.
Ve lo sveleranno piano piano, perchè come per tutte le cose belle della vita: ci vuole tempo!

In bocca al lupo!