Una ricetta “di casa”, all’apparenza molto semplice, riproposta in chiave gourmet. Sapori mediterranei, per un pranzo gustoso, ma anche sano e leggero. Serve solo un piccolo rooner domestico, aquistabile anche online.

Ingredienti:

  • 2 filetti di merluzzo
  • Passata di pomodoro
  • Olive verdi
  • Origano
  • Olio
  • Sale
  • Aglio
  • Xantana gum

Procedimento:

⁃           Mettiamo il merluzzo sottovuoto (in sacchetti adatti alla cottura) con olio, sale, aglio e aromi. Cuociamolo a bassa temperatura (serve un rooner domestico) a 65 °C per 30’. Raffrediamolo in acqua e ghiaccio e mettiamolo in frigorifero per almeno 1 ora.

⁃           In una padella scaldiamo un filo d’olio  extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio; rosoliamo ed aggiungiamo la passata di pomodoro. Lasciamo cuocere per 30’. Togliamo quindi la nostra salsa dal fuoco e lasciamola abbassare di qualche grado; quindi aggiungiamo la xantana, frulliamo e lasciamo riposare.

⁃           Mettiamo le olive precedentemente sminuzzate in forno ad essiccare a 100 °C per 1h e 30’ insieme a qualche foglia di origano fresco. Lasciamo quindi raffreddare.

Impiattamento:

⁃           Rigeneriamo il merluzzo in forno per 5 minuti a 80 °C con qualche pezzetto di burro.

⁃           Scaldiamo la passata e lacchiamo il merluzzo su una placchetta in modo da coprirlo completamente.

⁃           Aggiungiamo le olive, l’origano essiccato e terminiamo con dell’olio al basilico.