Il 20 agosto alle 18.30 prenderà il via la VII edizione del “Food Film Fest”, in una location unica: la cinquecentesca Piazza Mascheroni in Città Alta.

626 film candidati e 49 finalisti questi i numeri dell’edizione 2020 di quello che è oggi uno dei più importanti festival internazionali cinematografici dedicato al tema del cibo che per la sua originalità richiama ogni anno molti visitatori.

L’organizzazione della manifestazione è a cura dell’Associazione Culturale Art Maiora, che come molte altre realtà del territorio, ha resistito all’emergenza COVID ma grazie alla propria innata voglia di fare può annunciare questa nuova edizione.

L’evento è promosso dalla Camera di Commercio di Bergamo in collaborazione con Coldiretti Bergamo e Slow Food Valli Orobiche Bassa Bergamasca, con il sostegno di ASM, Ubi Banca e Provincia di Bergamo.

L’obiettivo di questo festival è quello di diffondere una cultura dell’alimentazione consapevole attraverso un concorso cinematografico internazionale che per questa edizione ha raccolto 626 film provenienti da 81 nazioni in tutto il mondo.

Numerosi gli appuntamenti previsti da giovedì 20 a lunedì 24 agosto all’interno del Food Film Fest village e una nuova importante collaborazione: quella con il Comitato Italiano per il World Food Programme, la onlus che in Italia supporta il World Food Programme, la principale organizzazione umanitaria e agenzia delle Nazioni Unite, impegnata in oltre 80 paesi nel mondo nell’assistenza alimentare nelle emergenze, che lavora con le comunità per migliorarne la nutrizione e costruirne la resilienza.

Accanto ai film in concorso, un fitto calendario fatto di dibattiti e approfondimenti, molti gli ospiti illustri quali: Simone De Rita Direttore Generale del Comitato Italiano per il World Food Programme, Marco Lucchini Segretario Generale Fondazione Banco Alimentare Onlus e il Presidente di SIMVeP Antonio Sorice, Fabio Baio e Diego Marsetti Presidente del gruppo Ecogeo, e ancoraAlberto Brivio Presidente di Coldiretti Bergamo che racconterà del proprio coinvolgimento nel raggiungimento dei Green Deal della Commissione Europea e la collaborazione col festival umbro Gecko Fest.

Tra le novità di questa edizione l’occasione per il pubblico di incontrare alcune eccellenze nel campo del food; da Enrico e Roberto Cerea del ristorante Da vittorio a Roberto Proto chef de il Saraceno fino al giovane Cristian Fagone del ristorante Impronte, stelle Michelin del territorio che il nostro comitato artistico ha incontrato e osservato all’opera nelle loro cucine mentre realizzano piatti dedicati a Food Film Fest reinterpretando alcuni prodotti come il caffè, il peperoncino e il pesce, prodotti protagonisti di questa edizione.

Il programma prevede una serie di Laboratori del gusto organizzati da Slow Food Bergamo Valli Orobiche e Bassa Bergamasca, l’aperitivo Letterario Vicende, avventure e personaggi nel cuore di Bergamo alla scoperta dei segreti e aneddoti legati allo storico hotel il Cappello D’oro e l’intervista a Claudio Cecchinelli per approfondire il ruolo di Bergamo come Città Creativa della Gastronomia Unesco.

Luca Cavadini, direttore artistico del festival nonché giornalista ed esperto di cinema, condurrà il pubblico in un viaggio fatto di interviste, video esplorazioni e incontri.
Accanto a questo le proiezioni dei 49 film finalisti ma anche le degustazioni di prodotti locali offerte da Coldiretti Bergamo.

Ai più piccoli saranno dedicati, oltre ad una selezione di film d’animazione, anche due laboratori ludico educativi a numero chiuso organizzati dalla Fondazione Accademia Carrara e due incontri ideati dall’Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota.

A chiusura della manifestazione una serata musicale Tributo a Ennio Morricone con Guido Bombardieri e Fabio Piazzalunga che eseguiranno alcune delle più celebri opere del maestro accompagnati dalla proiezione di scene di food tratte da film famosi e un tour guidato in compagnia dell’Associazione culturale guide turistiche della città di Bergamo alla scoperta dei luoghi dell’acqua della città.

Domenica 23 agosto, la premiazione del miglior film per ogni categoria e l’assegnazione dei premi speciali.

La partecipazione alle proiezioni e a tutti gli eventi in programma è ad ingresso libero.

In caso di pioggia gli appuntamenti in programma in Piazza Mascheroni saranno annullati.

Per ulteriori informazioni sul programma: www.foodfilmfestbergamo.it