Si chiama “AndatA” il menù degustazione che il ristorante Dina di Gussago ha voluto dedicare all’impresa del Brescia, tornato in serie A dopo 8 anni tra i cadetti.

L’idea è venuta ad Alberto Gipponi, che ha deciso di creare un menù ad hoc per la promozione di Donnarumma e compagni (“Una rondinella fa primavera”), che sarà proposto dall’8 maggio all’8 giugno.

Il percorso degustazione è composto da quattro portate (più qualche assaggio), viene proposto a 48 euro e si lega ai sapori della tradizione bresciana.

Si parte con l’antipasto SpAgretti (la cosiddetta barba dei frati, o appunto agretti, servita come fossero spaghetti). C’è poi una curiosa e tutta da scoprire “Pasta allo spiedo”, quindi uno dei classici bresciani, “el bertagnì” (ovvero il baccalà), per chiudere con la torta di rose.