La pasta in pentola, e poi dritta sul fuoco. Senza acqua. Fu così che tre studentesse statunitensi diedero fuoco all’appartamento nel quale alloggiavano, in centro a Firenze.

Fortunatamente la vicenda è finita solo con grandissimo spavento, senza feriti e con danni limitati all’abitazione. Ma la completa ignoranza sulla preparazione del piatto italiano per eccellenza delle tre ventenni americane avrebbe potuto portare anche a una tragedia.

Invece le fiamme, spente sul nascere dai pompieri, hanno danneggiato solo alcuni mobili della cucina.

Secondo quanto ricostruito, le ragazze avrebbero comprato un pacco di pasta al supermercato, per provare a cucinare il tipico piatto italiano. Arrivate a casa hanno sistemato la pasta in una pentola e hanno acceso il fornello senza sapere, per loro stessa ammissione, che occorreva anche l’acqua. Alcuni minuti dopo la pentola ha preso fuoco, costringendole a chiedere l’intervento dei pompieri.

 

Servizio realizzato in collaborazione con Bergamonews