Di guide che raccontano di cibo ve ne sono davvero tantissime, ma questa è davvero particolare.

Nasce dall’incontro tra Marzia Bonalumi, appassionata di colazioni, e Nadia Mangili, guida turistica di Bergamo.

Dodici sono le destinazioni selezionate e accuratamente raccontate seguendo le passioni delle due autrici, le quali invitano i lettori ad andare alla scoperta di borghi, città, quartieri di Bergamo e Provincia, con una modalità tutta nuova, perfetta per i pubblici più contemporanei.

Si parte dall’idea di gustare una colazione o un brunch in un café o locale scelto con cura da Marzia e raccontato dando spazio alle caratteristiche più spiccate, ma anche alle proposte.

Il viaggio poi continua alla ricerca di palazzi, strade, giardini, terrazze e scorci davvero imperdibili, suggeriti da Nadia e raccontati attraverso curiosità e consigli per non perdersi nemmeno un dettaglio o una bellezza dietro l’angolo.

12 destinazioni tutte da gustare

12 destinazioni che permettono di passare in rassegna la bellissima Bergamo alta, ma anche quartieri, cittadine e comuni della provincia, come San Pellegrino Terme, Stezzano, Crespi d’Adda e Treviglio, note per la ricchezza della loro proposta storico-artistica.

Terrazze mozzafiato, torri e palazzi storici, giardini e botteghe imperdibili: ci si abbandona alle bellezze di questi luoghi solo però dopo aver fatto incetta di bagels, Club Sandwich, estratti, bowls, waffle e tanti altri manicaretti offerti nei locali più alternativi, sempre aggiornati e super instagrammabili.

Questa guida digitale invita il viaggiatore a catapultarsi in un viaggio a pochi chilometri da casa, regalandosi del tempo speciale e lasciandosi guidare con fiducia alla scoperta dei luoghi proposti, come se ci si trovasse all’estero e ci si facesse guidare da una guida local, che non solo conosce tutto della storia della propria città, ma anche i migliori posti dove fare colazione.

Due bergamasche e l’incontro tra le loro passioni

A Marzia Bonalumi piace raccontare di colazioni e di locali bergamaschi (ma non solo) dove gustare le prelibatezze più innovative e gustose. Ha aperto il suo profilo Instagram @flavouriteplace, il suo Social Breakfast Club, un anno fa, e ha una schiera di followers che non si perdono nemmeno un “where to go”, una puntata della sua rubrica dedicata ai nuovi ristoranti e café da scoprire e provare. Nell’estate 2020, in piena ripresa post-lockdown, ha conosciuto Nadia Mangili, guida di Bergamo, e insieme hanno iniziato a collaborare per ideare appuntamenti alternativi e proposte di tour che potessero fondere le loro due passioni.

L’eBook è acquistabile e scaricabile dal sito www.nadiamangili.com al costo di 9,99€.

Le autrici

MARZIA BONALUMI

Era il 2015, durante un viaggio in California, quando ha scelto Flavourite Place come nome per il suo futuro “posto”. L’unione di Favourite e Flavour era il binomio ideale per descriverlo.

Un posto facile da condividere, che arrivasse a chiunque e che potesse trasmettere la sua passione per la colazione, ma non solo.

Questa opportunità la rende creativa, curiosa e intraprendente.

Il suo “posto” non sarà solo casa con creazioni “homemade”, ma anche posticini e spot interessanti “instagrammabili”, proprio come piace a tutti noi.

La trovi qui @flavouriteplace  

NADIA MANGILI 

Bergamasca, laureata in storia dell’arte, è guida turistica di Bergamo e accompagna i bergamaschi (e non) alla riscoperta della loro città. Crea da sempre tour alternativi, in collaborazione con professionisti provenienti da diversi ambiti, mixando passioni e interessi e offrendo esperienze che si trasformando in tempo libero vissuto a pieno, avendo sempre come sfondo la città di Bergamo e le sue meravigliose bellezze.

Sui social media è conosciuta come la Margì (@lamargi.guidadibergamo), un nome che le ricorda il gioco di carte bergamasche con cui giocava da piccola con sua nonna e che la lega indissolubilmente alla storia e alla tradizione della sua città.

Foto copertina: Matteo Zanardi – Rio Bar